Faq

La taratura degli strumenti di misura e controllo è indispensabile ai fini del soddisfacimento della normativa UNI EN ISO 9001 che al paragrafo 7.6 tratta la gestione delle apparecchiature di misurazione. Al primo capoverso del paragrafo 7.6 della norma UNI EN ISO 9001 viene riportato il seguente testo: “L’organizzazione deve determinare le attività di monitoraggio […]

La taratura è una tipologia di caratterizzazione che ha come scopo la definizione delle caratteristiche metrologiche di uno strumento di misura. Questo avviene tramite un confronto di misure con uno strumento di riferimento, definito campione. Lo strumento oggetto della taratura è anche definito tarando. È necessario evitare di confondere la taratura con la calibrazione: mentre […]

Le metodologie di taratura possono essere suddivise sostanzialmente in tre tipologie: Taratura per confronto In questa metodologia, al tarando è fatta misurare la medesima grandezza che si fa misurare allo strumento campione. La precisione del tarando è desunta dal confronto dei due risultati di misura. Esempio:Un manometro può essere tarato collegandolo ad un circuito idraulico […]

IL RAPPORTO DI TARATURA CON RIFERIBILITÀ AI CAMPIONI NAZIONALI (RDT) (UNI EN ISO 10012:2004) è un documento rilasciato da centri di taratura attraverso il quale viene assicurata la riferibilità della misura ai campioni nazionali, Accredia. Di prassi questo documento viene richiesto per controlli sulla strumentazione utilizzata per le misure sul campo. La validità tecnica di […]